Impianti per autolavaggi

Le acque provenienti da impianti di autolavaggio in cui si svolge una normale attività operativa (esclusi i lavori di deceratura) contengono solitamente sabbia, fango, inerti vari, detergenti, residui di prodotti asciuganti e lucidanti, idrocarburi e tracce di metalli.

Questi reflui devono perciò essere sottoposti ad un trattamento di depurazione prima di essere scaricati in fognatura e in acque superficiali.
I depuratori meccanico biologici a biomassa adesa NEUTRA sono progettati e realizzati per questa specifica funzione.

NEUTRAbio è il primo impianto biologico interrato con il riciclo delle acque depurate per autolavaggi ad aver ottenuto in Europa la certificazione del DIBt.

Consente di trattare le acque reflue nel rispetto dei limiti imposti dalle normative vigenti che disciplinano gli scarichi.
Permette inoltre il riutilizzo dell’acqua trattata nelle fasi di prelavaggio e lavaggio delle auto.
E’stata sviluppata negli ultimi anni una versione di impianto che consente il riciclo totale delle acque depurate.

NEUTRAbio - Impianto di depurazione biologico per autolavaggi

Impianto per il trattamento meccanico biologico a biomassa adesa delle acque reflue di autolavaggio idoneo per recapito in fognatura/acque superficiali e composto dalle fasi di separazione fanghi, separazione oli e biofiltrazione. L’impianto NEUTRAbio è certificato dal DIFBT (Istituto tedesco per la tecnica edilizia).Dopo aver subito il pretrattamento di decantazione e disoleazione, il refluo raggiunge la sezione di biofiltrazione in cui la biomassa adesa alla lava filtrante, in presenza di ambiente ossigenato, effettua la degradazione biologica delle sostanze contaminanti.

Il refluo attraversa il biofiltro dall’alto in basso e viene ossigenato in controcorrente grazie ad una apposita soffiante collocata nell’armadio comandi unitamente al quadro elettrico di gestione e controllo. La biodegradazione delle sostanze organiche, unita alle fasi di filtrazione, adsorbimento e flottazione consente la depurazione senza il ricorso a reagenti chimici aggiuntivi.

E’ possibile dotare l’impianto base di una vasca di accumulo terminale per il riciclo parziale delle acque. Può essere installato presso lavaggi portale, piste self service, tunnel e lavaggi camion.

NEUTRAbio PSC - Impianto di depurazione biologico compatto per autolavaggi

Impianto indicato per il trattamento degli scarico delle acque di autolavaggio fino ad una portata massima giornaliera di 500 l/h per una durata di attività pari a 6 ore. 
NEUTRAbio PSC è idoneo per piccoli lavaggi a servizio di officine.
E’ composto da un’unica vasca di cemento armato senza giunti nella quale avvengono le tre funzioni di separazione fanghi, separazione oli e biofiltrazione.

NEUTRAbio + RICICLO TOTALE- Impianto depurazione biologico a riciclo totale

Gli impianti a riciclo totale sono costituiti da un doppio trattamento dei reflui tramite biofiltro. 
Permettono di recuperare tutta l’acqua utilizzata per i lavaggi riutilizzandola per quelli successivi. 
E’ necessaria una specifica progettazione in funzione della tipologia di lavaggio installato.